News

Scrittore accusato di omicidio Blitz nella sua casa londinese

La rogatoria internazionale, richiesta e ottenuta dalla procura di Torino, si è concretizzata nella perquisizione effettuata un paio di giorni fa all’interno dell’appartamento londinese di Daniele Ughetto Piampaschet, lo scrittore arrestato lo scorso 16 agosto con l’accusa di aver ucciso la prostituta nigeriana ventenne Anthonia Egbuna dopo averne raccontato il delitto in un manoscritto. Il sopralluogo effettuato a Londra avrebbe consentito agli inquirenti di recuperare un vecchio cellulare appartenuto al trentaquattrenne di Giaveno: un telefonino probabilmente utilizzato da Ughetto nel periodo in cui frequentava Anthonia. Nel frattempo, alcune prime importanti anticipazioni dei risultati del test del Luminol eseguito sulle due automobili dello scrittore ipotizzerebbero la presenza di tracce di sangue sul sedile posteriore di una delle due autovetture.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo