img_big
News

Accoltellarono imprenditore durante una rapina. Condannati due albanesi

Accoltellarono un imprenditore e suo figlio durante una rapina, all’interno della loro azienda a Settimo Torinese. H. H. e I. K., albanesi di 27 anni, sono stati condannati rispettivamente a nove anni e quattro mesi e a sette anni e sette mesi per i reati di tentato omicidio, lesioni aggravate, rapina aggravata e porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere. Dopo la rapina nel giugno 2011, il titolare dell’azienda trascorse molti mesi in ospedale prima di riuscire a riprendersi.

I due autori del colpo, che spararono anche alcuni colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio, riuscirono a fuggire ma furono arrestati dai carabinieri alcuni mesi dopo, uno a Milano e l’altro a Brindisi, mentre un terzo componente del commando è tuttora da identificare.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo