News

I lavoratori dell’ Ipla scendono in piazza. Rischiano di rimanere senza lavoro 50 dipendenti

I lavoratori dell’Ipla, l’istituto per la piante da legno e l’ambiente, società pubblica controllata da regione Piemonte, Val d’Aosta e comune di Torino sono scesi in piazza per chiedere un incontro con gli assessori. Si sono sdraiati per terra in piazza Castello sotto la sede del governo regionale, componendo la scritta Ipla con i loro corpi.Senza incarichi o commesse pubbliche l’Istituto potrebbe interrompere l’attività ordinaria e per questo 50 operai richiano il posto.

Il presidente di Ipla, Gian Carlo Robilotta, afferma di “comprendere le preoccupazioni dei lavoratori per il futuro dell’Istituto e dei loro posti di lavoro. Ii prossimi giorni saranno decisivi per dare risposte concrete e definire le soluzioni da mettere in campo”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo