img_big
News

Vendono prodotti edili in amianto. Lui muore, lei si ammala di tumore

er dodici lunghi anni, dal 1980 al 1992, hanno venduto manufatti in amianto prodotti nello stabilimento Eternit di Casale Monferrato. Materiali per l’edilizia, forniti all’ingrosso e al dettaglio. Nel loro negozio di Nichelino, hanno servito migliaia di clienti. Poi lui si √® ammalato, nel 2009 ha contratto un mesotelioma pleurico e nel giro di pochi mesi √® deceduto. E adesso si √® ammalata anche lei, sua moglie: mesotelioma pleurico, come suo marito. Marito e moglie, entrambi vittime dell’amianto. Altre due vittime dell’amianto. Sulla vicenda ha gi√† aperto un fascicolo d’inchiesta il procuratore Raffaele Guariniello, che adesso dovr√† preoccuparsi di ricercare tutti gli altri rivenditori italiani di manufatti d’amianto prodotti nei quattro stabilimenti aperti dalla multinazionale svizzera Eternit sul nostro territorio.

√ą questo il primo caso di malati tra i lavoratori dell’indotto della multinazionale dell’amianto raccolto dal magistrato torinese. Magistrato che adesso vuol vederci chiaro e scoprire se la coppia avesse mai ricevuto informazioni dalla Eternit sulla pericolosit√† dei materiali che trattava.

Leggi l’articolo completo su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo