img_big
News

La Juventus alla Continassa: un nuovo polo per lo sport

Per il quartiere Vallette sarà «l’occasione di un riscatto dall’estrema periferia». Per Torino segnerà «l’innalzamento del livello della qualità di vita nel quadro di trasformazione e dell’assetto urbanistico». Per la Juventus, «un fiore all’occhiello e un modello di riferimento al pari delle migliori società europee». Il progetto di riqualificazione dell’area Continassa, sulla quale sorgerà il nuovo polo sportivo bianconero, diventerà operativo alla fine del prossimo anno. Entro tre anni dall’apertura dei cantieri, la Juventus vedrà sorgere accanto allo Stadium la nuova sede societaria nella riqualificata cascina settecentesca, ormai ridotta ad un rudere, un «training center» all’avanguardia per la prima squadra, oltre ad un albergo per i ritiri dei giocatori, una multisala cinematografica da dieci schermi, un centro benessere e alcune residenze private.

L’articolo completo su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo