Cronaca

L’ex maggiordomo del Papa denuncia: “Io maltrattato in cella”

L’ex maggiordomo del Papa Paolo Gabriele – interrogato nella seconda udienza del processo in cui è accusato di furto di carte riservate – ha denunciato davanti ai giudici di aver subito maltrattamenti in carcere. Il “corvo” ha riferito di aver subito pressioni psicologiche, di essere stato rinchiuso, nel primo periodo, in una cella minuscola in cui non potevo neanche allargare le braccia, con la luce accesa 24 ore su 24. Il Vaticano ha riferito di aver aperto un’inchiesta interna.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo