Cronaca

Studenti-hacker violano i pc della scuola e si cambiano i voti

Dieci studenti, cinque ancora minorenni, ritenuti responsabili, a vario titolo, di aver violato la rete informatica della scuola durante lo scorso anno scolastico sono stati denunciati dai carabinieri di Valdagno. I giovani hacker, dopo aver carpito varie password per accedere alla rete informatica, hanno anche alterato alcune votazioni riportate sui registri di classe elettronici. Gli accertamenti svolti, di concerto con la dirigenza dell’istituto tecnico che frequentavano, hanno dimostrato che erano stati usati sofisticati software sia per accedere alla rete, ovviamente protetta, sia per modificarne alcuni contenuti.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo