News

Torino, la lotteria delle case popolari: 8mila domande per 500 alloggi

Per quest’anno, delle 7.800 domande regolari raccolte al termine del bando generale scaduto lo scorso 6 aprile, solo 500, 700 al massimo verranno premiate con la tanto agognata “casa di Stato”. Meno, in altre parole, delle circa 800 richieste che hanno ottenuto un punteggio sopra i 12 punti, la soglia minima per avere una reale possibilità di entrare in uno degli alloggi dell’Atc.

Secondo il Sole-24 Ore le nostre aliquote Imu saranno le più alte tra le grandi città d’Italia: 5,75 per mille sulle prime case, 10,6 sulle seconde. La media nazione è dello 4,4 e del 9,5. Milano arriva al 6, ma solo per le classi catastali più alte e si ferma al 9,6 per le seconde case. Firenze si è accontentata della aliquota base del 4 per mille, caricando al 10,6 la pressione sulle case in affitto. Stessa strategia adottata anche da Roma e Napoli

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo