Cronaca

Base jumper di 20 anni precipita e muore in Trentino

Un giovane ha perso la vita in Trentino, precipitando in montagna durante un volo di Base jumping. Si tratta di uno sport estremo, che consiste nel gettarsi nel vuoto da rilievi naturali, ponti o edifici, per atterrare poi con paracadute. A morire e’ stato un ragazzo straniero di 20 anni, deceduto sul colpo, secondo quanto i sanitari del 118 accorsi in elicottero hanno constatato. L’incidente e’ avvenuto intorno alle 10.30 nella zona di Dro, al Becco dell’Aquila.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo