img
News

Passera: «Chiarezza in tempi brevi» Fiat corre in Brasile con gli incentivi

Dalla Fiat «ci aspettiamo di avere maggiore chiarezza sul ruolo dell’Italia in tempi brevi». La nuova richiesta è arrivata ieri dal ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, che ha ribadito quello che aveva detto domenica scorsa in un’intervista al “Sole-24 Ore”. Il messaggio a Marchionne, con il quale il «collegamento è continuo», è semplice: «Nei prossimi mesi Fiat è chiamata a fare chiarezza e ci aspettiamo che questo venga fatto in tempi brevi».

«Seguiamo – aveva detto il ministro – con grande attenzione il progetto Fabbrica Italia. Dalle dichiarazioni che si sono susseguite, è evidente che tale progetto si è modificato. Ci aspettiamo, a questo punto, che responsabilmente l’azienda chiarisca con nettezza al Paese, nell’ambito della sua nuova fisionomia globale, obiettivi e piano di investimenti che ha rispetto all’Italia. Siamo molto attenti a questo». E sulle voci di un interessamento di Volkswagen per Alfa Romeo, Passera ha ribadito di non sapere nulla, sottolineando che comunque «di sicuro la produzione automobilistica in italia ha grande tradizione e qualità, ci può certamente essere interesse da parte di investitori internazionali».

Leggi l’articolo su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo