img
News

Nuovi tagli per i bus fondi ridotti del 9%

L’assessore alla Viabilità e ai Trasporti del Comune di Torino, Claudio Lubatti, lo ammette senza troppi giri di parole: «Senza questo accordo, il Gtt non avrebbe avuto la liquidità necessaria per pagare gli stipendi di agosto».

Ma alla fine, nella trattativa infinita con la Regione, la Città ha dovuto accettare il male minore: un taglio dei trasferimenti sul trasporto pubblico del 9% sul 2012 rispetto ai 192 milioni di euro messi a bilancio nel 2010 e il riconoscimento di 36 milioni nei confronti del Gruppo torinese trasporti. Altri 14 milioni di euro arriveranno a settembre, mentre nel 2013 la riduzione dei fondi arriverà al 15%.

Tutti i dettagli su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo