img
News

I beagle dell’inferno di Green Hill trovano una nuova casa a Torino

Anche l’Enpa torinese scenderĂ  in campo per aiutare i 2mila e 500 beagle strappati all’inferno dell’allevamento sequestrato all’azienda bresciana Green Hill. A inizio della prossima settimana, il presidente della sezione di via Germagnano Giovanni Pallotti e il suo staff si recheranno a Montichiari per prendere in affido una trentina di cuccioli. Cinque di questi – con tutta probabilitĂ  – finiranno al rifugio Enpa di Novara mentre gli altri venticinque faranno tappa a Torino.

L’articolo completo su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo