img_big
Cronaca

Sequestro all’Ilva: operai in strada

Disposti i sigilli per sei reparti dello stabilimento dell’Ilva, a Taranto. All’inizio sembravano solo voci. Ma la notizia ora è ufficiale. Ieri, appena si è saputo che sarebbe stato chiuso il reparto a caldo e sarebbero scattate le manette per otto persone, oltre 5mila operai hanno lasciato il posto di lavoro e sono usciti dallo stabilimento, in marcia verso Taranto. Dove, in segno di protesta hanno bloccato l’accesso alla parte vecchia della città. Nel tardo pomeriggio ci sono stati anche alcuni momenti di tensione davanti alla Prefettura.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo