Scandalo alla Bocconi studente rubava i pc dei compagni. Denunciato per furto

Studente modello della Bocconi e di ottima famiglia denunciato per furto. L’astuto giovane approfittava della pausa pranzo per sottrarre i computer lasciati incustoditi nell’aula studio. In questo modo, in soli dieci giorni, è riuscito a mettere le mani su un bottino di sei pc.

Il ragazzo, di Napoli e studente fuori sede, sarebbe stato pizzicato proprio nel capoluogo Campano, dove dopo aver sostenuto l’ultimo esame della sessione era ritornato per trascorrere qualche giorno insieme ai genitori. Il giovane è stato incastrato dalle telecamere presenti all’interno dell’ateneo. Gli investigatori, poi, sono riusciti a risalire al nome, facendo riferimento alle firme registrate prima dell’esame.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single