img_big
Cronaca

Monza: polizia scopre canile degli orrori. Proprietari denunciati per maltrattamenti

Carcasse di cani chiuse in sacchi della spazzatura. Gatti morti nel freezer. Questo lo scenario dell’orrore che la polizia provinciale di Monza e Brianza ha scoperto ieri a Lentate sul Seveso in un allevamento per cani nuovo ma mai entrato in funzione.

Una struttura all’apparenza moderna che però la coppia di proprietari, pare travolta dalla crisi, non è stata in grado di rendere operativa. Gli stessi vivevano vivevano in condizioni igieniche difficili in una casetta in legno, insieme a diversi gatti ammalati – ora affidati all’Enpa – a pochi metri dalle strutture che ospitavano le carcasse.

L’intera area è stata sequestrata. L’Asl ora ne imporrà la bonifica.I due sono stati denunciati per maltrattamenti. Ora spetterà ai veterinari dell’Asl e alla procura di Monza fare chiarezza sulla vicenda, in particolare accertando le cause della morte degli animali.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo