News

Valsusa: attivista condannata a 8 mesi, dopo la sentenza corteo No Tav a Torino

E’ stata condannata dal Tribunale di Torino a otto mesi di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale Marianna Valenti, 21 anni, attivista No Tav arrestata lo scorso 9 settembre in Valle di Susa durante una manifestazione davanti al cantiere dell’alta velocitĂ  sfociata in scontri con le forze dell’ordine. Il Tribunale ha assolto un’altra attivista, Elena Garberi, 41 anni.

Subito dopo la sentenza alcune decine di attivisti No Tav hanno improvvisato un corteo a Torino . I manifestanti erano in presidio davanti al Palazzo di Giustizia in attesa del verdetto del giudice e si sono messi in marcia senza l’autorizzazione preventiva delle forze dell’ordine. Il corteo è aperto da due striscioni: «Torino e cintura – A sarĂ  dura» e «No Tav – Associazione a resistere».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo