Cronaca

Costiera amalfitana: due navi fanno l’inchino

Dopo la tragedia dell’Isola del Giglio, nella quale 40 persone hanno perso la vita, sembra che il lupo abbia perso il pelo, ma non il vizio. Stando a quanto avrebbero riferito alcuni testimoni, al largo di Ravello, infatti, due navi da crociera si sarebbero inchinate per omaggiare i turisti e gli abitanti locali. A bordo di una delle due navi avvistate ci sarebbero stati circa 600 turisti.

L’inchino continua a essere uno spettacolo sia per chi è sul pontile, sia per chi si trova sulla terraferma. Impossibile, però non trattenere il fiato sospeso in gola: il ricordo della drammatica fine della Costa Concordia resta ancora troppo fresco. Risulta chiaro che la consuetudine di “inchinarsi” non sia stata abbandonata, al contrario appare una pratica molto richiesta dal settore del turismo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo