img_big
Rubriche Musica

“I Like You Dwarf”, una favola a ritmo di dance (video)

Una favola racconta di un’elfa che si innamora di uno gnomo, completamente diversi, già diversi come potremmo essere tutti noi; diversi di colore, razza, religione, credo politico, nazionalità, anche se tutti residenti in Europa, ma “di-ver-si”! Dov’è il limite delle diversità? Chi è normale? Chi può millantare di esserlo? La favola moderna continua, l’elfa insiste ed esterna il suo Amore, “Mi piaci gnomo”, mentre lo gnomo ribatte “Si vabbé… ho capito… ma siamo di-ver-si”; niente da fare, il muro delle diversità sormonta anche l’Amore. Il Gran Giurì degli gnomi sente aleggiare, nel giardino italiano della Reggia di Venaria, a Torino, il motivo della canzone dell’elfa… “Mi piaci, mi piaci, mi piaci gnomo”, mentre elfi e gnomi iniziano a seguire la canzone, iniziano a ballare questo irrefrenabile motivo. Elfi e gnomi ballano insieme, troppe diversità, fisiche, abitudini e stile di vita, il Gran Giurì smette di giudicare, iniziano anche loro a ballare, guardandosi bene dall’emettere sentenze, nessuno può permettersi di farlo, anche chi si ritiene “normale”… continua su:

La recensione di Ezio Baldi di Radio EmerGeNti continua qui

Qui sotto il video

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo