img_big
News

Il bollettino di guerra: nel 2011 in Piemonte 52 morti sul lavoro

Contendono alla Lombardia e al Bresciano la maglia nera degli infortuni mortali sul lavoro. Il Piemonte e Torino occupano entrambi il secondo posto nelle classifiche delle regioni e delle province più martoriate dagli incidenti sui luoghi di lavoro. Nell’anno appena trascorso, il 2011, sono stati 52 i morti sul lavoro in Piemonte, vale a dire uno alla settimana. E su 52 infortuni mortali registrati nell’intera regione, ben 19, vale a dire il 37 per cento, si sono verificati nel territorio del Torinese. Dati che invitano alla riflessione.

L’articolo di Giovanni Falconieri su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo