img_big
Cronaca

Omicidio-suicidio nel Casertano: due carabinieri morti dopo la sparatoria in caserma

Due carabinieri discutono in caserma, gli animi si scaldano, uno dei due estrae la pistola d’ordinanza e apre il fuoco contro l’altro. Lo uccide, poi rivolge l’arma contro di sè e si toglie la vita. Sarebbe questa, secondo fonti militari, la ricostruzione di quanto accaduto questa mattina a Mignano Montelungo, nel Casertano. Un omicidio-suicidio, quindi. Che sarebbe scaturito da una lite per motivi di servizio tra un maresciallo e un comandante. Sul posto i carabinieri del reparto operativo di Caserta e un pm della procura di Cassino.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo