img_big
Cronaca

Profumo ricorda la sua maturità e fa gli auguri sul web

Arriva dal sito Skuola.net il tradizionale messaggio d’augurio ai maturandi d’Italia. “Cari ragazzi – ha esordito il ministro dell’istruzione Francesco Profumo – 40 anni fa in questi giorni anche io ero nelle vostre condizioni, ricordo che erano giornate particolari, anche di una certa tensione”.

“Ma vi assicuro che dopo il primo giorno tutto si rallenta, tutto diventa normale”. Prosegue: “sono certo del vostro risultato finale, non abbiate paura, andate sereni e sentiamoci dopo l’esame”.

Tante le novità telematiche che accompagnano l’inizio delle prove, a partire dal classico rito dell’apertura delle buste cartacee, sostituito dalla divulgazione della seconda chiave crittografica necessaria a decifrare il contenuto del plico telematico. Questo codice, costituito da una sequenza alfanumerica di 25 caratteri, una volta comunicato alle scuole sarà di pubblico dominio. C’è da sperare che tutto funzioni per il meglio. Infatti, affinché l’operazione vada a buon fine, dovrà essere usata insieme alla chiave privata in distribuzione agli istituti in questi giorni. In questo modo si garantirà che il plico sarà fruito solo nelle sedi d’esame e nello stesso orario.

La procedura utilizzata per le prove generali, svoltesi nei giorni passati, hanno dato ottimi esiti. “Sulle oltre 4.000 sedi d’esame – dichiara Emanuele Fidora, Direttore Generale della Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi – solo 4 hanno avuto problemi nell’attuare la procedura di distribuzione del plico”.

 

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo