img_big
Cronaca

Genova: denunciato perchè maltrattava i cani, cacciatore uccide due guardie e si suicida

Tre persone sono morte e due sono rimaste feritein provincia di Genovain una sparatoria avvenuta a Sussisa, nell’entroterra di Sori. Stando a quanto riporta l’edizione online del Secolo XIX, Renzo C., 65 anni, ha ucciso due guardie provinciali, ha ferito sua moglie,un vigile e poi si è tolto la vita rivolgendo contro di sè l’arma con cui aveva aperto il fuoco. E’ successo questa mattina, ea quanto pare il delitto è maturate in seguito alla visitadelle guardie provinciali presso l’abitazione dell’uomo. Le guardie dovevano controllare alcuni cani da caccia in suo possesso e notificarlgi una denuncia.Di buon mattino, le due guardie, un uomo e una donna, si sono presentate presso l’abitazione dell’uomo, che teneva i cani per alcuni cacciatori di cinghiali, e gli hanno notificato una denuncia relativa allo stato di 9 animali. Stando a quanto ricostruito fino a questo momento, l’anziano le avrebbe fatte accomodare in cucina dicendo che sarebbe andato a prendere una penna per firmare i documenti. Poi sarebbe tornato e avrebbe aperto il fuoco

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo