News

Torino: Musy in una clinica segreta per proteggerlo dal sicario

Alberto Musy  lascerà le Molinette la prossima settimana per una struttura di riabilitazione «post-acuzie di alta specialita». Lo comunica Mario Illengo, primario di Neurorianimazione dell’ospedale.  Nell’ultimo bollettino medico, diffuso ieri, si informa che Musy «permane in stato di coma protratto post-traumatico. Il quadro neurologico è stabile, le funzioni cardiocircolatoria, respiratoria, fisiologiche sono normali ed autonome, con un buono stato nutrizionale».

Il consigliere comunale dell’Udc ferito il 21 marzo a colpi di pistola da un aggressore ancora sconosciuto, sarà trasferito, con ogni probabilità, in un centro specializzato lontano da Torino. Un luogo segreto, per motivi di sicurezza e di prudenza.

L’articolo completo su CronacaQui in edicola il 15 giugno

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo