img_big
News

«Ho sparato a mio marito», ma lui è scomparso: giallo a Torino

È un vero e proprio mistero il presunto ferimento, martedì sera, di un uomo al termine di una violenta lite famigliare. Un giallo al quale stanno cercando una soluzione i carabinieri della compagnia di Mirafiori, che hanno raccolto la confessione della moglie e trovato un fucile a canne mozze ma del ferito non hanno ancora trovato traccia.  A chiamare il 112, poco prima delle 18 di martedì, è stato un inquilino del palazzo dove vive la donna, 30 anni, con il marito: «Correte – ha detto alla centrale operativa – ho sentito uno sparo».

L’articolo completo di Claudio Neve su CronacaQui in edicola il 14 giugno

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo