img_big
News

Torino, la Procura “assolve” il burqa: “Indossare il velo non è reato” (Siete d’accordo? Dite la vostra)

Colei che indossa il burqa in un luogo pubblico non viola la legge e non commette un reato. È il parere della procura di Torino, che nei giorni scorsi ha chiesto l’archiviazione di un fascicolo penale aperto tempo fa nei confronti di una donna trentacinquenne di fede musulmana denunciata da un italiano che, probabilmente, non tollerava il fatto che la straniera se ne andasse in giro senza mostrare a tutti il proprio volto. L’uso del burqa non viola la legge, a patto – fanno sapere in procura – che la persona che lo indossa sia pronta a scoprire il volto in caso di controllo da parte delle forze di polizia.

Su CronacaQui in edicola il 12 giugno, l’articolo completo e gli approfondimenti con il commento dell’Europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio e dell’imam torinese Abdelaziz Khounati.

E voi, siete d’accordo con la Procura? Dite la vostra lasciando un commento qui sotto.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo