img_big
Cronaca

Duplice omicidio a Manfredonia: due 30enni uccisi a colpi di pistola, un cadavere dato alle fiamme

Due corpi senza vita, crivellati dai proiettili, uno dato alle fiamme, il volto sfigurato. Li ha trovati un passante a Siponto, frazione balneare di Manfredonia, e ha subito chiamato i carabinieri. I militari sono risciti a identificare le vittime, un 30enne con piccoli precedenti per droga e un 32enne, entrambi di Manfredonia. Il movente, però, al momento è oscuro. Anche se le modalità con cui è stato compiuto il duplice omicidio fanno pensare a una vera e propria esecuzione. Un cadavere è stato trovato all’interno dell’abitacolo di una Opel blu, l’altro poco distante, tra le sterpaglie. Il 30enne è stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco al torace e alla testa. Il 32enne, il cui corpo è stato dato alle fiamme, aveva il volto sfigurato. Le indagini proseguono in tutte le direzioni. Per ora non si può escludere nessuna pista.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo