img_big
Rubriche

A Ivrea scendono in piazza un centinaio di persone per rispondere all’attentato di Brindidi

A Ivrea come in tantissime piazze d’Italia sono nati presidi spontanei di sostegno e solidarietà alle vittime dell’attentato del 19 Maggio che uccise Melissa Bassi. In piazza di Città,la sera stessa dell’attentato, erano circa un centinaio (compresi sindaco e istituzioni) con una candela in mano a rispettare un minuto di silenzio e confermare il totale ripudio verso il gesto dell’attentato che uccise la giovane ragazza sedicenne.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo