News

Turchia, pallavolista di Verbania morta suicida

Una donna italiana si è gettata la notte scorsa nel Bosforo dal ponte Fatih Sultan Mehmet, che collega l’Asia con l’Europa, riferisce l’edizione online di Zaman. La donna, identificata dal quotidiano come Giulia Albini, pallavolista originaria di Verbania, ha parcheggiato l’auto sul secondo ponte sul Bosforo e “si è suicidata gettandosi in acqua” da un’altezza di circa 70 metri. In mattinata un pescatore ha scoperto in acqua il cadavere di una donna vicino a Kandili, riferisce l’agenzia Anadolu. La polizia per il momento non ha confermato se si tratti del corpo dell’italiana. È stato invece confermato che l’auto lasciata sul ponte era stata affittata a nome di Giulia Albini. La polizia di Istanbul sta indagando sull’accaduto. Secondo l’edizione online della Gazzetta dello Sport Giulia Albini è una ex-giocatrice di pallavolo di Trecate, del Busto, in A2, e del Bellinzona. La donna “avrebbe premeditato attentamente l’estremo gesto” scrive il quotidiano sportivo. Al momento si ignorano le cause del suicidio.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo