img_big
Spettacolo

Rocca contro Rocca, Silvia: “Mia sorella è raccomandata”

Guerra di famiglia senza esclusione di colpi in casa Rocca dove le so­relle Silvia e Stefania sono ai ferri (sempre più) corti. Su “Libero” la secondogenita Sil­via si confessa senza peli sulla lingua e attacca Stefania accu­sandola di essere raccoman­data. Al giornalista che le chiede se ha mai pensato di buttarsi nel cinema come la primogenita, infatti, la dj re­plica secca: «Se non faccio ci­nema, è perché non sono rac­comandata come lei. Stefania ha sfondato perché aveva una storia con il regista Gabriele Salvatores. Tutto qui». In real­tà, però, nella lunga dichiara­zione di guerra a mezzo stam­pa Silvia ammette che non si divertirebbe a calcare i set: «mi annoierei a morte a fare il suo lavoro – confessa infatti ­lei legge un copione già scrit­to, mentre io preferisco crea­re ».
E della creazione del suo per­sonaggio parla senza timori ammettendo di dovere la no­torietà all’abitudine di suona­re in topless. «Sicuramente ­dice Silvia – mi sono fatta lar­go nel mercato e ho incuriosi­to il grande pubblico inven­tandomi le performance in to­pless. Mi sono spogliata per fare il lavoro che mi piace­va ».
Nessuna volgarità, però, per­ché «la vivo con autoironia e intelligenza, tra l’altro, duran­te le mie performance riman­go a seno scoperto solo per pochi minuti».
Tornando poi all’argomento famiglia la Rocca ammette che è vero che, da ormai un anno, con la sorella ha interrotto ogni relazione. «È lei a non rivolgermi la parola: non ha neanche più visto la mia bam­bina ». L’accusa a Stefania è quella di essere «sempre stata molto competitiva: non so perché, ma mi soffre da sem­pre pensi che una volta mi ha perfino detto che sembro un travestito di 50 anni. Ora vuol fare l’intellettuale: forse, per lei sono troppo trasgressiva e scomoda». Concludendo, poi, Silvia ammette che la situa­zione non sembra destinata a migliorare. «In un’intervista recente – chiosa – ho parlato del nostro allontanamento e le ho lanciato una specie di ap­pello. Per tutta risposta, lei mi ha messo contro tutta la fami­glia: ora neanche i miei geni­tori mi parlano».

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo