img
Sport

Mancini chiede Thiago Silva, la contropartita è Balotelli

 Milan: tutti sul mercato. È più o meno questa la strate­gia di Adriano Galliani, che ieri ha incontrato in sede Ro­berto Mancini e poco dopo Massimiliano Allegri. Il tec­nico fresco di Premier è an­dato in sede al Milan intorno alle 13:30. Dove si è intratte­nuto a colloquio con l’ad ros­sonero per circa un’ora. Ar­gomento: mercato. La richie­sta? Thiago Silva in cambio di Balotelli o Tevez . Galliani ci sta, ma preferisce cedere il brasiliano solo in cambio di denaro contante: 50 milioni. Per Balo o l’Apache l’opera­zione sarebbe meglio farla a parte. Tenere divisi i due af­fari permetterebbe al Milan di giocarsi meglio le proprie carte. Con Mancini il vice­presidente rossonero ha par­lato anche di Ibrahimovic, chiedendo informazioni su
Dzeko. La possibilità di prendere l’attaccante bosnia­co, però, non ha trovato l’ok di Mancini, che avrebbe in­tenzione di tenere l’in te ro parco attaccanti formato da Dkezo, Balotelli, Aguero e Tevez e aggiungere Robin Van Persie dell’Arsenal . L’intreccio di mercato tra Mi­lan e City è immenso e gli scambi che ne possono usci­re infiniti. In questo momen­to l’unica certezza è che il club di via Turati non ha più in rosa un calciatore incedi­bile.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 22 maggio 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo