img
Animali Rubriche

Sette cuccioli salvati in Abruzzo: adesso aspettano una famiglia

Bellissime, affettuose, e soprattutto in attesa di una famiglia che le possa amare per sempre. Sono sette splendide ca­gnoline che soltanto qual­che giorno fa sono arrivate dalla sezione dell’A qu il a della Lega Nazionale per la difesa del cane.
Proveremo a raccontarvi qualcosa di ciascuna di lo­ro. Ronda è nata a novem­bre dello scorso anno: qual­cuno l’ha buttata di notte dentro al rifugio. Poi c’è Rosi, anche lei cucciola bel­lissima di taglia molto pic­cola. Ancora, Rita, giovane Pastore Tedesco di appena un anno: è arrivata all’Asl senza microchip, e così non è stato possibile risalire ai suoi proprietari. C’è poi la splendida Rasta, cinque mesi: all’inizio è un po’ ti ­mida, ma non appena com­prende di essere tra “amici” si scioglie in un mare di affetto. Ha una storia pesan­te alle spalle anche Quna, meno di un anno, trovata in montagna. Era incinta e mi­crochippata, ma il padrone ha ceduto volentieri la pro­prietà della bestiola, che co­sì si è ritrovata in canile.
E poi Querin, simil Beagle, anche lei giovanissima, che è stata trovata abbandonata fuori città. Infine la bellissi­ma Pollon, meno di un an­no, arrivata all’Asl senza voglia di vivere: sono basta­ti l’affetto e le coccole dei volontari per farla rinasce­re. Queste meraviglie sono ospiti del rifugio della Lega Nazionale per la difesa del cane di Segrate, in via Rede­cesio 5/a. Per informazioni, 02.2137864, 334.8585297, l e ga d e lc a n em i@fa s t we b­net. it o www.legadelcane­mi. it. Il rifugio è aperto tutti i giorni, tutto l’anno dalle 9,30 alle 12 e dalle 14,30 alle 17.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo