img_big
Rubriche

“Agguato alla Vodkeria di Corso San Maurizio a Torino”

Sono circa le due del mattino la serata è tiepida e la movida è ancora in pieno fermento tra “piazza Vittorio” e corso San Maurizio.
Stiamo tornando verso la macchina parcheggiata nel corso, quando ad un certo punto vediamo che la strada è transennata, diversi sono i mezzi dei vigili del fuoco carabinieri e ambulanze fermi, ci rendiamo subito conto che è accauto qualcosa di grave.
Tra la folla di curiosi intravediamo la nota “Vodkeria” in corso San Maurizio 63 completamente devastata..
Una macchina parcheggiata di fronte al locale data alle fiamme, in corso di spegnimento da parte dei vigili del fuoco.
Le vetrine del noto locale completamente distrutte tavoli e sedie sparsi ovunque vetri in terra fino a diversi metri di distanza.
Ci avviciniamo di più e iniziamo a parlare con alcuni ragazzi della sicurezza del locale ancora visibilmente sotto shock,che attraverso il loro racconto carico di tensione e paura ci rendono partecipi di un episodio davvero inquietante.
Il ragazzo ci racconta che si è svolto tutto in una manciata di minuti.

Nel luogo erano presenti anche delle ambulanze ma non pare che ci siano stati dei feriti, dallo stesso dire dei testimoni il fatto che nessuno si sia fatto male sembrerebbe un miracolo vista la violenza inaudita del gesto e il numero di persone presenti in quel momento.
Erano le due del mattino, stavamo andando a casa, dopo aver alleggerito la testa dai pensieri negativi che questo momento storico specialmente a noi giovani sta regalando,ma l’inquietudine del periodo che viviamo sembra non voglia andare in vacanza neanche il sabato sera.

Torino 20/5/2012

Riccardo De Palma.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Buonanotte
EDITORIALE DEL GIORNO
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo