Cronaca

Pulisce fucile e parte un colpo: morto 18enne

Un giovane di 18 anni di Balsorano (L’ Aquila), è morto nella tarda serata di ieri nella sua abitazione per un colpo partito accidentalmente da un fucile ad aria compressa. Il giovane, studente a Sora (Frosinone), figlio unico, appassionato di armi, stava pulendo un fucile ad aria compressa di ultima generazione quando, per motivi che sono al vaglio dei Carabinieri della locale stazione, gli è partito un colpo che lo ha centrato al cuore uccidendolo sul colpo. Ad accorgersi dell’ accaduto sono stati proprio i genitori che hanno chiesto aiuto al medico di guardia ed ai volontari della Misericordia. Purtroppo non c’ è stato nulla da fare. Dopo l’ autorizzazione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Avezzano Guido Cocco la salma è stata messa a disposizione dei familiari. Domani i funerali.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo