img_big
News

Torino, sangue sulle strade: muoiono un anziano e un motociclista

Ancora due vittime della strada. Due uomini sono morti ieri a Torino e sulla Provinciale che collega Volpiano con Leinì. Il primo sinistro poco dopo le 9 in via Maria Mazzarello a Borgata Lesna.
Michele Inglese, 72 anni, pensionato, ha perso il controllo del suo furgoncino; forse si è sentito male. È uscito dalla carreggiata. Poi l’urto, violentissimo, contro un cartellone pubblici­tario. Inutili i soccorsi del personale medico del 118, prontamente intervenuto. Per il conducente del mezzo, non c’è stato niente da fare: è deceduto sul posto.
La figlia, che viaggiava assie­me a lui, è ricoverata al Cto con un trauma cranico e di­verse fratture, ma non è in pericolo di vita. Il Fiat Scudo procedeva in direzione di via Monginevro, arrivando da via Guido Reni. Probabilmente colto da malore, Inglese non si sarebbe accorto che stava sbandando, o forse non ha avuto il tempo di frenare: la corsa del suo mezzo si è arrestata contro il basa­mento di un cartellone pubblicitario, posto al centro della banchina alberata che divide le due corsie. L’impatto, frontale, è stato tale da storcere uno dei pali di sostegno della struttura. Se non avesse trovato quell’ostacolo, probabil­mente avrebbe invaso la corsia oppo­sta.

 

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 17 maggio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo