img_big
News

Rivoli, furti in scuole e ospedali: preso il ladro-trasformista

 Come il più abile dei trasformisti era capace di calarsi agevolmente nei panni dell’addetto alla ma­nutenzione o in quelli del potenziale acquirente di un immobile. Ruoli diversi che Vito G., 31 anni, di Rivoli, sapeva interpretare anche nello stesso giorno, e che gli hanno consentito di mettere a segno una decina di furti, da gennaio ad apri­le, all’interno di ospedali, scuole, palestre e negozi.
I furti contestati sono avve­nuti tutti in zona ma secon­do i carabinieri della sta­zione di Rivoli che lo han­no arrestato, i colpi messi a segno da questo ladro se­riale potrebbero essere molti di più. Per questo i militari hanno acquisito le denunce di altre persone derubate a Collegno, Pia­nezza, Grugliasco e Alpi­gnano.
Lo schema d’azione era sempre lo stesso: curato nei modi e nell’abbigliamento e con fare sicuro ma cordia­le entrava in negozi, ospe­dali o scuole. «Sono l’ad­detto al controllo del ri­scaldamento », aveva detto, ad esempio, alla segretaria di una scuola per farsi stra­da ed impossessarsi di un computer. Per girare indi­sturbato nella palestra di un’altra scuola rivolese e rubare diversi telefonini, si era invece spacciato per un imbianchino.

 

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 16 maggio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners