img
Sport

Da Llorente a Muniain: la Juve va in Spagna per i rinforzi Champions

 Inizia oggi il futuro della Juve. Di fatto la festa scudetto non si è ancora esaurita e in ballo c’è ancora la finale di Coppa Italia, eppure in corso Galileo Ferraris si pensa già al futuro. Oggi Andrea Agnelli, Beppe Ma­rotta e Antonio Conte si mettono intorno ad un tavolo per discutere innanzi tutto del rinnovo del contratto dell’allenatore che ha riportato la Vecchia Signora nell’elite del calcio italiano. E inevitabilmente in discor­so scivolerà sul mercato. Perché l’obiettivo comune è di costruire una squadra in grado di reggere anche il confronto europeo.
RINFORZI CHAMPIONS
La base da cui si parte è ottima ma la Champions League, che recentemente Pavel Nedved ha confessato essere il vero sogno di Andrea Agnelli, servono rinforzi di grande qualità. Antonio Conte in questi mesi ha osservato con grande interesse soprattutto il calcio spagnolo, che per caratteristiche non si discosta molto da quello italiano e quindi consente valutazioni con un margine di errore molto ridotto. Gli occhi indiscreti dell’allenatore bianconero hanno osservato con grandissimo interesse soprattutto l’otti ­ma stagione dell’Athletic Bilbao. Sono due i giocatori finiti sul taccuino di Conte e dei suoi osservatori: Iker Muniain e Fernando Llorente. Il tecnico bianconero sembra es­sersi innamorato calcisticamente sopratutto del primo.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 15 maggio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo