img_big
Cronaca
Evasore per oltre un milione e mezzo di euro

Cuneo, visite private in nero: denunciato medico

Per ogni visita percepiva dai 20 ai 40 euro, senza rilasciare alcuna ricevuta, riuscendo così ad occultare redditi al fisco per circa un milione e 600 mila euro. Un medico di Alba (Cuneo), convenzionato con il servizio sanitario nazionale, è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Cuneo e denunciato alla Procura di Alba. Dichiarava solo gli stipendi percepiti dall’Asl, ma non i soldi ricevuti durante le visite private agli assistiti.

Risultano migliaia di visite a domicilio effettuate negli anni dal 2006 al 2011 fuori dagli orari di ricevimento, a numerosissimi pazienti nel territorio tra Alba e Bra. Il professionista, era gia’ stato oggetto di denuncia, nel 2010, da parte dei Finanzieri per truffa aggravata nei confronti dello Stato, poiche’ prescriveva ricette a pazienti ignari, al fine di procurarsi indebitamente farmaci che, all’occorrenza, cedeva durante le visite effettuate. A conclusione delle indagini preliminari, e’ stato rinviato a giudizio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo