img_big
News

Giallo nel Basso Canavese: donna di 30 anni trovata legata nella sua auto

Giallo a San Benigno, nel Basso Canavese, dove una donna di 30 anni è stata trovata legata al posto di guida della sua auto. A trovarla un passante. Dato l’allarme la donna è stata liberata dai foulard con i quali era stata legata con una mano alla portiera e con l’altra al freno a mano. La donna ha detto di essere stata aggredita alle spalle e di non ricordarsi nulla di quanto accaduto dopo.  I carabinieri, dopo che sarà stata dimessa dall’ospedale di Chivasso, la interrogheranno con maggior calma per approfondire i risvolti dell’oscura vicenda.

 

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola il 9 maggio

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo