img_big
News

Torino, condannato strappa in aula il verbale dell’udienza

Probabilmente non gli è andata giù la condanna a due anni e 8 mesi di reclusione appena pronunciata dal gup di Torino, Eleonora Pappalettere: così un tunisino di 23 anni, ha dato in escandescenze nell’aula del Tribunale di Torino e ha strappato davanti al giudice e al pm Andrea Padalino, il verbale dell’udienza che gli era appena stato consegnato. Ora il ragazzo è indagato per soppressione di atto pubblico. Il giovane, insieme con un connazionale di 25 anni, era appena stato condannato in abbreviato per rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale per un episodio avvenuto il 15 novembre dello scorso anno vicino all’ospedale Molinette, nel capoluogo piemontese. Secondo la ricostruzione dell’accusa i due avevano prima minacciato e strattonato un passante per portargli via il cellulare, poi avevano colpito con calci e pugni i poliziotti che tentavano di bloccarli.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo