img_big
News

Fornero: “I giovanni non conoscono l’italiano”

“I nostri giovani sanno troppo poco. Non conoscono le lingue, l’italiano compreso e neanche i rudimenti della matematica. Non sanno fare di conto”. Lo ha affermato il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, nell’intervento a un convegno sull’apprendistato a Torino. Il ministro ha citato alcuni dati sui giovani della fascia d’et√† fra 18 e 24 anni, con titolo di scuola media inferiore e non inseriti in altri percorsi formativi:la media europea – ha spiegato – √® del 14%, in Italia del 18,8%, in Spagna dell’11% e in Francia del 12%.

E ha aggiunto: ” Una percentuale troppo alta di giovani √® lasciata a se stessa vive in uno stato d’abbandono.
Anche nella fascia d’et√† 30-34 anni se si guarda ai giovani che hanno un titolo universitario la situazione non √® migliore: la percentuale media europea √® del 33,6%, in Italia 19,8%, in Francia 43,5%, in Spagna 40%, in Germania 30% e nel Regno Unito 43%”Se andiamo a guardare la qualit√† della nostra istruzione – ha osservato – si vede che i nostri ragazzi sanno troppo poco. E’ un mondo abbastanza sconsolante”. Fornero ha anche detto che l’universit√† ha sempre tenuto un atteggiamento snob nei confronti delle imprese.

 

 

 

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo