Cronaca

Rovigo, bimbo annega in vasca di liquami

Un bimbo di un anno e mezzo, è morto scivolando in una vasca di liquami nell’azienda agricola di famiglia a Lendinara, in provincia di Rovigo. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi, che però si sono rivelati inutili: il piccolo è morto annegato. Sul caso sta indagando la magistratura di Rovigo.
Il bimbo, il quarto figlio di una coppia di 30enni entrambi agricoltori, sarebbe sfuggito al controllo dei genitori. Questi appena si sono accorti che il piccolo mancava all’appello lo hanno cercato ed hanno fatto scattare l’allarme ma per il bimbo, una volta trovato nella vasca, non c’era più nulla da fare.

La dinamica non è ancora chiara ma pare che i ragazzi fossero lasciati girare per casa e nei dintorni con una certa libertà e che quindi l’incidente possa essere frutto di una tragica fatalità.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo