Cronaca

Imperia, trovato cadavere in un torrente: forse non è stato suicidio

Potrebbe non essersi suicidato l’uomo trovato cadavere una settimana fa nel torrente Argentina a Taggia (Imperia). L’uomo forse è morto in cantiere durante il lavoro e poi potrebbe essere stato gettato nel torrente.  La procura di Sanremo ha aperto un fascicolo per occultamento di cadavere. In un primo momento gli inquirenti pensavano che si trattasse di un suicidio o di una caduta accidentale, ora ipotizzano che l’uomo sia stato buttato nel torrente già morto, probabilmente a seguito di un incidente sul lavoro.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo