Cronaca

Usa: giustiziato per un omicidio di 37 anni fa

Trentasette anni dopo l’omicidio di un gestore di un supermercato a Tulsa, Michael Selsor, 57 anni, è stato giustiziato in Oklahoma. La pena capitale è stata eseguita oggi, e l’uomo è stato dichiarato morto alle 18.06 ora locale, l’1.06 in Italia. Selsor era stato condannato per un omicidio avvenuto nel 1975, quando sparò sette volte ad un commerciante, che rimase ucciso, durante una rapina a mano armata. Messo nel braccio della

Era stato messo nel braccio della morte, ma nel 1976, quando la legge sulla pena di morte in Oklahoma venne dichiarata incostituzionale, fu trasferito. La sua condanna era stata commutata in ergastolo, ma il condannato si era appellato. E un nuovo processo nel 1996 aveva confermato la pena di morte. Questa è la terza esecuzione in Oklahoma dall’inizio dell’anno, uno Stato che ha giustiziato 99 detenuti dal momento del ripristino della pena capitale nel 1976 e ha quasi esaurito le sue riserve di pentobarbital, uno dei tre farmaci usati per le esecuzioni, secondo le autorità carcerarie. È diciassettesimo detenuto giustiziato quest’anno negli Stati Uniti, il secondo in cinque giorni.

 

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo