img_big
Cronaca

Il governo “ha bisogno” di 400 nuove auto blu (video)

“Gara per fornitura in acquisto di berline medie con cilindrata non superiore a 1600 cc e dei servizi connessi ed opzionali per le Pubbliche Amministrazioni”. E’ il bando che compare sul sito del Ministero dell’Economia che sta destando diverse polemiche. La spesa prevista per queste auto blu è fino a un massimo di 10 milioni di euro.

A renderlo noto è il sito de L’Espresso . Quello che stupisce è la richiesta di nuove auto blu per l’amministrazione pubblica quando a disposizione ce ne sono già 60mila: 10mila a disposizione di ministri e dirigenti più altre 50mila per un costo di quasi 2 miliardi di euro. Tutti a spese dei cittadini italiani.

Alla notizia si aggiunge il parere di Formez, il Centro servizi per l’ammodernamento della Pubblica Amministrazione,secondo cui di queste 60mila auto, 800 sarebbero inutilizzate.

La cosa non è passata inosservata tanto che Antonio Borghesi, deputato dell’Italia dei Valori, in un interrogazione parlamentare ha chiesto al viceministro dell’Economia Vittorio Grilli di chiarire in Parlamento (come si vede nel video qui sotto tratto da WebDvtv).

Nell’interrogazione l’Idv ricorda anche che un decreto del 2011 prevede “razionalizzazione e trasparenza in merito all’utilizzo delle autovetture di servizio e di rappresentanza da parte delle pubbliche amministrazioni”. I decreti legge del 2010 hanno inoltre introdotto l’obbligo di non effettuare spese superiori all’80% della spesa sostenuta nel 2009 per “l’acquisto, la manutenzione, il noleggio e l’esercizio delle autovetture”. Viene da chiedersi se la spesa di 10 milioni di euro per le nuove auto blu sia compatibile con questi decreti.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo