News

25 aprile: muore a 110 anni staffetta partigiana di Novara

Morire nel giorno in cui si festeggia la Liberazione per cui lei ha lottato negli anni della Resistenza: è successo a Maria Giovanna Giudice, 110 anni, che si è spenta all’alba di questa mattina nel novarese. Maria Giovanna Giudice, staffetta partigiana, era stata insignita della medaglia di bronzo al merito civile dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il 16 dicembre 2008. Donna eccezionale che negli anni della Resistenza, “animata da profondi ideali di libertà e democrazia – si legge nella motivazione – con generosità, abnegazione e spirito di solidarietà, offrì il proprio sostegno come staffetta partigiana al servizio della 82/a Brigata Osella – Battaglione Ranzini”.
Maria Giovanna Giudice era un volto storico della Resistenza novarese e una donna ancora in grado di ricordare appieno (aveva 110 anni e 7 mesi) quei momenti, quando lei, mondariso, scelse di impegnarsi direttamente nella lotta antifascista.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo