img_big
Cronaca

Mario Monti: “Uniti contro la crisi”

“Riusciremo a superare le difficoltà economiche e sociali se tutti, forze politiche, economiche, sociali e produttive, lavoreremo nell’interesse del Paese e del bene comune”. Così Mario Monti al museo di via Tasso ha tracciato un parallelo tra la Liberazione dai nazifascisti e l’attuale fase di crsi economica. “Il rigore – ha aggiunto porterà gradualmente a una crescita sostenibile e al lavoro: non esistono facili vie o scorciatoie”.
“La Resistenza – ha aggiunto il premier – è, con il Risorgimento, uno dei pilastri su cui sono fondate la nostra democrazia e nostra libertà, beni inalienabili dell’individuo”. Monti ha insieme a Napolitano, Schifani e Fini visitato il Museo storico della Liberazione di via Tasso, a Roma. “La visita di queste stanze è stata per me commovente: su queste pareti è testimoniata l’esperienza di chi ha sofferto per il Paese che ci richiama al fatto che il 25 Aprile è la Festa di Liberazione di tutti gli italiani”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo