Cronaca

Roma, bimbo di 12 anni investito da un’auto: “Al volante c’era una donna”

“Ero dal parrucchiere quando improvvisamente ho sentito un urlo e ho notato la gente che correva verso l’uscita della scuola, mi sono precipitato e ho visto un bambino di circa 12 anni riverso a terra in un lago di sangue”. Così un commerciante della zona racconta del tragico investimento avvenuto intorno alle 15 in via Pietro Maffi, nel quartiere di Torrevecchia, a Roma, nel quale è rimasto gravemente ferito un bambino di 12 anni. “La macchina, dopo aver travolto a tutta velocità il ragazzino, ha proseguito a camminare – ha aggiunto il testimone – ed è stata inseguita con gli scooter da alcuni giovani che sono riusciti a prendere il numero di targa e a constatare che al volante c’era una donna”

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo