img_big
Cronaca

Breivik shock: “Strage spettacolare, lo rifarei”

La seconda udienza del processo contro  Anders Behring Breivik per la strage di Oslo e Utoya si apre con un colpo di scena e prosegue con il delirio dell’imputato: “Il mio attacco è stato spettacolare – ha detto – rifarei tutto”. Il colpo di scena è la richiesta di pm, difesa e avvocati delle vittime di ricusare uno dei giurati per un suo commento sulla pena di morte, non ammessa in Norvegia. Commento che risale al giorno successivo al massacro (morirono 77 persone). Allora, su Facebook, il giurato Thomas Indreboe scrisse: «La pena di morte è la sola soluzione in questo affare». Il post era sotto falso nome, ma la rivista anti-razzista Vepsen è riuscita a risalire all’identità. Se Indreboe venisse rimosso sarebbe sostituito dal giurato di riserva Elisabeth Wisloeff. Alla Corte, il compito di decidere.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo