img_big
Cronaca

Lavitola torna in Italia, sarà trasferito a Napoli

Valter Lavitola, terminate le notifiche degli atti, sta per lasciare l’aeroporto di Fiumicino per essere trasferito, secondo quanto si è appreso, a Napoli. Uscirà dallo scalo da un’uscita riservata, senza incrociare quindi di nuovo la schiera di giornalisti rimasti per oltre un’ora e mezza dinanzi agli uffici della polizia giudiziaria dove, tra l’altro, hanno sostato a lungo, senza poter essere avvicinati, la moglie di Lavitola ed un legale.

Durante la permanenza di Lavitola all’interno degli uffici di polizia, alcune automobili, tra cui una monovolume Q7 grigio topo almeno e cinque auto di scorta della guardia di finanza e della polizia, erano rimaste parcheggiate, in attesa, all’esterno del terminal. Poco dopo le 8 si sono velocemente allontanate, vuote, per andare presumibilmente a prelevare Lavitola fatto uscire dagli uffici della polizia giudiziaria da un varco riservato. A trasferire a Napoli l’ex direttore de L’Avanti dovrebbero essere i funzionari della guardia di finanza.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo