img_big
Cronaca

“Fateci lavorare”: a Roma esplode la protesta dei centurioni

Esplode la  protesta dei centurioni che hanno occupato nuovamente il Colosseo salendo sul secondo anello del monumento. I figuranti avevano già occupato l’Anfiteatro Flavio prima di Pasqua: protestano contro la decisione di allontanarli dalle aree archeologiche. “Fateci lavorare al Colosseo – dicono -, dateci regole certe fateci restare qui”.
Ministero: “Pronti a chiamare la polizia”
Se continua al Colosseo l’occupazione, “il ministero dei Beni culturali è pronto a fare ricorso alla forza pubblica”. Lo ha annunciato il segretario generale del Mibac, Antonia Pasqua Recchia, che sottolinea: “Si tratta di occupazione di suolo pubblico, è una cosa che non si può ammettere”.

Ieri il delegato del sindaco Alemanno per le Politiche della Sicurezza, Giorgio Ciardi, aveva incontrato una delegazione dei gladiatori, che sabato avevano manifestato salendo sul primo anello del Colosseo e che, proprio in vista del vertice, avevano sospeso la loro protesta.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo